Felsineo… La Mortadella IGP!!!

Ai tempi degli etruschi Bologna si chiamava Felsinea, da qui nasce l’ idea di battezzare nel 1947 il piccolo salumificio artigianale a conduzione familiare, Felsineo.  Negli anni hanno sempre mantenuto un livello qualitativo e “artigianale” dei loro prodotti. Innovazione e tradizione sono i punti fermi dell’ azienda Felsineo sempre attenti alle esigenze dei consumatori. Un… Continua a leggere Felsineo… La Mortadella IGP!!!

Tagliatelle alle Erbe aromatiche… Zucchine, Patate e Speck!!!

tagliatelle-zucchine-e-speckAmo impastare, amo la pasta, amo le uova di quaglia, amo vedere l’ unione di ingredienti trasformarsi in un prodotto semplice come la pasta fresca, intenso come il profumo delle erbe aromatiche fresche, tenace come la forza di un piccolo uovo di quaglia, il tutto con la pazienza di chi sa aspettare. In questa ricetta ho usato le uova di quaglia ma siete liberissimi di usare quelle normali!!!

Ingredienti:
per le Tagliatelle:
10 Uova di Quaglia (2 Uova di Gallina)
200g. di Farina Tipo1
Erbe Aromatiche (timolimone, erba cipollina, prezzemolo)
Sale q.b
per il condimento:
3 Zucchine
1 Patata grande
200g. di Speck a fette o cubetti
Olio Extra Vergine D’ Oliva
Sale

Preparazione:
per la pasta:
Scegliere le erbe aromatiche che preferite, lavarle, asciugarle e sminuzzarle.
In una ciotola o direttamente sulla spianatoia, versare la farina setacciata, le erbe aromatiche ed il sale, mescolare il tutto, creare una fontana e rompere al versare al centro le uova di quaglia (rompere a parte in una ciotolina in quanto il guscio è più fragile e qualche pezzetto cade sempre).
Iniziare ad impastare sbattendo con una forchetta le uova e con un movimento circolatorio, incorporare poco per volta la farina, fino ad ottenere un impasto compatto.
Lavorate l’ impasto per una decina di minuti, avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare per una mezz’ ora.tagliatelle-zucchine-e-speck

Sbucciare la patata e tagliarla a cubetti molto piccoli oppure farla bollire e schiacciarla con lo schiacciapatate (come per il purè).
Tagliare le zucchine a bastoncino, a tocchetti, a rondelle, insomma come volete voi.
In una padella mettere un cucchiaio d’ olio extra vergine (se preferite potete mettere una noce di burro), aggiungere la patata a cubetti, fate cuocere per qualche minuto ed unire le zucchine. Aggiustare di sale tenendo presente che alla fine verrà unito lo speck.tagliatelle-zucchine-e-speck-2

Stendere l’ impasto con un mattarello oppure con la macchinetta apposita, fino ad ottenere uno spessore pari a 2-3mm, ricavare le tagliatelle/pappardelle/tagliolini (il formato è a vostra discrezione) e farle cuocere in abbondante acqua bollente.
Tagliare lo speck a pezzetti o cubetti ed unirlo alle zucchine e patate, aggiungere la pasta ed amalgamare il tutto.

Buon Appetito!
Tiziana E.tagliatelle-zucchine-e-speck-

Fusilli Napoletani con… Prosciutto crudo e Fagiolini!!!

fusilli-napoletani-prosciutto-casa-buratti-pentole e petali-egidio bedogni zucchine fagiolini verdi e gialliConosco la pasta fresca di semola, i classici formati che si possono trovare in commercio, che si contano sulle dita di una mano (trofie, strozzapreti, orecchiette, ecc..) ma non sapevo esistessero anche i paccheri, i fusilli napoletani, gli spaghetti. Casa Buratti è un azienda che produce pasta di semola, fresca e secca nella patria della pasta, Gragnano! La qualità è superlativa, il gusto è ottimo e mantiene la cottura in modo sublime. Ho usato i fusilli napoletani in modo molto semplice, ma starebbero molto bene con un ragù classico o con del pesce.

Ingredienti:
320g. di Fusilli Napoletani Freschi Casa Buratti
200g. di Prosciutto crudo Egidio Bedogni
300g. ca. di Fagiolini Verdi e Gialli
1 Zucchina
4 Fiori di Zucchina
10g. di Burro
Pomodorini (facoltativi)
Acqua di cottura

fusilli-napoletani-prosciutto-casa-buratti-pentole e petali-egidio bedogni zucchine fagiolini verdi e gialliProcedimento:
Mettere a bollire dell’ acqua salata per la pasta.
Pulire la zucchina ed i fagiolini, tagliare il tutto a pezzi piccoli.
In una padella mettere la noce di burro ed il prosciutto crudo tagliato a cubetti, farlo rosolare appena ed unire subito zucchine e fagiolini.
Portare a cottura aggiungendo un mestolino di acqua di cottura della pasta.
Far cuocere i fusilli napoletani che essendo pasta fresca impiegherà non troppi muniti, quindi scolarli al dente ed unirli nella padella con le verdure ed il prosciutto.
Aggiungere infine i fiori di zucchina tagliati a listarelle, aggiustare di sale e servire.

Ps. A piacere potete aggiungere qualche pomodorino.

fusilli-napoletani-prosciutto-casa-buratti-pentole e petali-egidio bedogni zucchine fagiolini verdi e gialliBuon Appetito!!
Tiziana E.
fusilli-napoletani-prosciutto-casa-buratti-pentole e petali-egidio bedogni zucchine fagiolini verdi e gialli

Spaghetti con .. Telline e Zucchine!!

  Mi capita spesso di acquistare la pasta, ed ogni volta vengo attratta da formati particolari (anzi più sono strane le forme e più mi intrigano) e subito mi immagino come poterla gustare, carne, pesce o verdure? Cerco sempre la qualità, la provenienza, l’ artigianalità ed è quello che ho riscontrato negli spaghetti di Casa… Continua a leggere Spaghetti con .. Telline e Zucchine!!

Frittatine… Grano Saraceno, Peperone e Scamorza Bianca!

frittata grano saraceno peperoni erbe aromatiche

Peperone, peperone e ancora peperoni.  Nel circondario credo di essere l’ unica a cui crescono bene i peperoni.  Io ci parlo, io li minaccio, io li amo, anzi ho imparato ad amarli da quando ho iniziato a coltivarli da 10 anni a questa parte. L’ unico neo, se così si può dire, è che in famiglia li mangio solo io e mia cugina (però lei non la vedo tutti i giorni) quindi far fuori i peperoni comincia ad essere davvero dura. Mi mancano nel caffè al mattino o come dolce e poi ho fatto tombola!

Ingredienti:

7 di Uova di quaglia

50g. di Grano saraceno (i semi)

80g. di Scamorza bianca

1 Zucchina

6 Peperoni piccoli

Erba cipollina, Timo, Maggiorana (quelle che avete)

Aglio e Peperoncino

Sale

Olio extra vergine d’ oliva

Preparazione:

Far cuocere per 20min. circa il grano saraceno precedentemente risciacquato.

In una padella mettere l’ aglio tritato, un cucchiaio d’ olio, la zucchina ed i peperoni tagliati molto piccoli, farli rosolare per qualche minuto ed aggiustare di sale.

In una ciotola capiente sbattere le uova ed aggiungere le erbe aromatiche sminuzzate, il grano saraceno e le verdure raffreddati e la scamorza bianca tagliata molto piccola. Amalgamare il tutto, aggiustare di sale e versare a cucchiaiate separate in una padella appena unta di olio e far cuocere da entrambi i lati.

Buon Appetito!

Tiziana E.

frittata grano saraceno peperoni erbe aromatiche

Insalata di Cereali… Verdure, Lime e Pere!

Estate è uguale ad insalata di riso, certo perchè in effetti è fresca, leggera e piace a tutti. Si certo se non fosse che con 40° cuocere il riso diventa un problema. Qualsiasi movimento ti induce a sudare, gocciolare e non capisci più se è il riso che cuoce oppure tu. Comunque caldo a parte,… Continua a leggere Insalata di Cereali… Verdure, Lime e Pere!

Quinoa… con Verdure!

Come è stato per il cous cous, adesso è la volta della quinoa, questo non cereale che ormai spopola ovunque. Mi piace sempre sperimentare, utilizzando ingredienti molto lontani dalla mia tradizione, per questo motivo quando ho visto la quinoa, non mi sono fermata a pensare, l’ ho messa nel carrello rella spesa senza pensarci due… Continua a leggere Quinoa… con Verdure!