Piramidi Spumose ai Lamponi… HOMEMADE!

 (3)Ebbene si finalmente i miei lamponi (non trattati) sono pronti e con il primo mini raccolto (150g. ca.) ho voluto provare una nuova ricetta prendendo anche lo spunto dal nuovo stampo per fingerfood a piramide della Silikomart. Io li uso da tanto tempo sopratutto per il forno ma questa volta ho provato ad utilizzarli nel frizzer. Certo non avevo il minimo dubbio sullo stampo ma sulla realizzazione si. Potrebbe sembrane una ricetta molto lunga, complicata ma non è così basta solo preparare gli ingredienti prima (tranne la panna fresca che sarà per ultima) e poi assemblare. Certo è ideale con questo clima, in questo periodo di piena maturazione dei lamponi, ma potete anche usare altri tipi di frutta!

Ingredinti:

300g. di Lamponi freschi

1 Albume d’ uovo

120g. di Zucchero a velo

200 ml. di Panna fresca

1 Limone

1 bacca di Vaniglia

Preparazione:

Mettere nel frizzer lo stampo in silicone a piramide!

Montare a neve ben ferma l’ albume.

Lavare ed asciugare accuratamente i lamponi, metterli in un colino o setaccio e passarli (nella ricetta originale dice di frullarli) in modo da separare i semini fastidiosi dalla polpa.

Unire  i lamponi all’ albume mescolando dal basso verso l’ alto con una frusta, facendo attenzione a non smontarlo. Aggiungere lo zucchero a velo setacciato.

Tirar fuori dal frigorifero la panna fresca e montarla bene.

Aggiungere due cucchiai di succo di limone, la scorza grattugiata ed i semi della bacca di vaniglia. Mescolare delicatamente ed aggiungere il tutto al composto di albume e lamponi sempre mescolando dal basso verso l’ alto per non far smontare il tutto.

Prendere lo stampo dal frizzer, riempirlo e riporlo ancora in frizzer per almeno 2 ore.

Prima di servire guarnite con un lampone fresco.

(4) (2)

con questa I Love Red Fruit ricetta partecipo al contest  del blog l’ Alveare delle delizie

10 thoughts on “Piramidi Spumose ai Lamponi… HOMEMADE!

  1. Blog fatto davvero bene. Se posso permettermi di dare un piccolo consiglio, cercherei di implementare meglio la funzionalit dei feed RSS, dato che per quanto mi riguarda sono una consistente fonte di traffico. Ancora complimenti per il sito.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...