Calamarata con… Seppie, Pomodorini e Pesto!

Premetto che a me le seppie non piacciono molto, almeno non mi piace il sapore della seppia cotta troppo (tipo ripiene o con il sugo), lo stesso vale per i calamari. Però se le metto nell’ insalata di mare (seppiolina) oppure tagliate piccole e cotte velocemente allora si, così le mangio! Ho voluto provare un modo tutto mio per poterle gustare al meglio, mi sono consultata con la mia amica Marisa e poi aprendo la dispensa ho azzardato!

Ingredienti:

350g. di Pasta Calamarata

4 Seppie grandi

2 Scatola di Pomodorini Mutti

Olive Taggiasche

2 Cucchiai di Pesto di Basilico casalingo

Olio Extra Vergine d’ Oliva Dante

Origano fresco o essiccato

1 spicchio di Aglio (facoltativo)

Sale

Preparazione:

Mettere a bollire l’ acqua per la pasta.

Pulire le seppie, togliendo l’ osso centrale, il becco e gli occhi; rimuovere tutta la pelle esterna ed interna, se riuscite a recuperare il sacchetto del nero intero, tenetelo da parte per il risotto o le linguine. Lavarle bene, asciugarle, togliere i tentacoli e tagliarli per il lungo mentre il resto della seppia tagliarlo a striscione ed a pezzetti.

In una padella capiente mettere l’ olio extra vergine d’ oliva e lo spicchio di aglio, far rosolare bene, rimuovere l’ aglio rosolato ed aggiungere le seppie; farle cuocere per qualche minuto a fuoco basso!

Versare la calamarata nell’ acqua quando bolle e salare.

Aggiungere un mestolino di acqua di cottura della pasta alle seppie, far assorbire bene, aggiungere i pomodorini con poco sugo. Far cuocere per una decina di minuti ca. ed aggiustare di sale. (io ho aggiunto un cucchiaino di zucchero per smorzare un pò l’ acidità del pomodorino).

Far cuocere  per 7 min. ca la pasta e scolare aggiungendola alle seppie.

Unire due cucchiai di pesto di basilico, le olive taggiasche e l’ origano, far amalgamare bene tutti gli ingredienti e servire.

Buon Appetito!

Tiziana E.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...