Danubio… Salato!

C’ è stato un periodo di tempo che ovunque guardassi, tutti erano rapiti dal Danubio… Mi son sempre chiesta perchè si debba seguire questa moda ormai diffusa, per la quale se vedi una ricetta, tutti a far quella ricetta! Io vado molto controcorrente, se mi piace una ricetta prima di realizzarla mi documento un pò, cerco la versione che più si adatta alle mie corde, ci penso, ci rimugino parecchio anche troppo a volte! Nel caso del Danubio la molla me la fatta scattare Elisabetta, la persona che ultimamente (con la scusa che gli serve una torta per gli scout, una torta per i bambini, un maffin, o quant’ altro) mi istiga il cervello! Devo dire che esistono molte varianti del danubio: con l’ olio, con il burro, lo strutto, le patate, senza patate, con poco lievito, tanto lievito(50g. su 1kg con farina manitoba: esagerati), poche ore di lievitazione (2-3 ore al massimo), molte ore di lievitazione, con o senza uova alchè uno pensa ma sono 1200000 ricette differenti con lo stesso nome? BOH! Io ne ho trovata una che mi pare normale (se non fosse che ho sbagliato l’ interpretazione dei grammi di lievito) e l’ ho realizzata… il risultato, per essere la prima volta, mi pare, anzi è ottimo! La ricetta l’ ho presa qui

Ingredienti:

500g. di Farina 0 (100g. in più nel caso la farina sia un pò umida da aggiungere in corso d’ opera)

200ml. di Latte

40g. di Zucchero

2 Uova

10g. di Sale

100g. di Burro

3,5g di Lievito di birra secco

Per la farcitura:

Prosciutto cotto

Scamorza

Per la copertura:

1 Uovo

Preparazione:

Far sciogliere il lievito nel latte appena tiepido ed aggiungere lo zucchero.

Su di un tagliere o in una ciotola capiente, versare la farina ed il sale, mescolate ed al centro mettere le uova. Unire infine il latte con il lievito.

Lavorate l’ impasto per qualche minuto ed aggiungere il burro (non troppo morbido ne troppo freddo), lavorare il tutto ancora un pò e porre a lievitare per un paio di ore.

Trascorso questo tempo, dovete ottenere delle palline dall’ impasto più o meno delle stesse dimensioni (nella ricetta originale dicono di 40g. ca. io non le ho pesate ma sono andata ad occhio), stendete ogni pallina e ponete al centro il prosciutto cotto oppure la provola oppure entrambi, richiudete e riformate la pallina.

Mano amano che farcite le palline, le potete posizionare in una tortiera foderata con carta da forno, distanziandole di 1 cm. circa (si riuniranno dopo la lievitazione). Completata la tortiera copritela con la pellicola e metterla in frigorifero per 12 ore (tutta una notte).

Prima di infornare spennellare la superficie con l’ uovo e far cuocere a 180° per 40min.

Buon Appetito!

Tiziana E.

Ps. la farcitura è a proprio gusto!

2 thoughts on “Danubio… Salato!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...