Pentole e Petali… e il Terremoto: ACQUISTIAMO PRODOTTI EMILIANI!!!

http://www.parmigiano-reggiano.it/news/2012/domande_risposte_caseifici_colpiti_sisma.aspx

Titubante…. Tentennante… Insicura…

Ho aspettato qualche giorno nell’ incertezza di decidere se pubblicare o no un mio pensiero riguardo a tutto ciò che sta accadendo dal 19 Maggio2012.

Confesso che far finta di nulla davvero non si può proprio, e come si fà?

Sono 12 giorni che la vita di molte persone, anche la mia sebbene a me nulla mi ha colpito in prima persona, è cambiata radicalmente; Brindisi prima e l’ Emilia-Romagna dopo. Come fà a non colpirti una bomba piazzata davanti ad una scuola? se penso che potrebbe accadere ad uno dei miei nipoti reali o acquisiti; se poi penso che la vita di un’ intera regione è sconquassata da un atrocità infernale come un terremoto. Ma quello che mi lascia sconcertata è l’ indifferenza di molte persone ma dello Stato in Primis!!!

Tra qualche giorno l’ Italia dovrebbe festeggiare il suo “compleanno” come Repubblica!!!

Ecco ma a voi vi pare logico? Mai come in questo ultimo anno gli Italiani si sentono lontano dall’ idea di vivere in una Repubblica Normale, una repubblica in cui vige un rigore assurdo, vige un futuro senza prospettive ma sopratutto vige il menefreghismo delle istituzioni.

Suicidi di Imprenditori, che potrebbero essere i nostri datori di lavoro, perchè la maggior parte creditori verso lo Stato, aziende costrette a chiudere perchè nn gira più l’ economia, persone che si suicidano perchè senza lavoro e non sanno come tirare a campare ed ora questa specie di farsa pubblica per la festa del 2 Giugno.

A gran voce il popolo ha chiesto la sospensione della farsa e la destinazione dei soldi, per altro non ancora spesi che se ne dica, alle persone che in questo momento hanno perso proprio tutto: Emiliani-Romagnoli.

Non sono serviti Facebook (tanto criticato) tappezzato di richieste, non è servito intasare la posta email del presidente della Repubblica, non è servito nessuno mezzo o modo per far cambiare idea ai lor signori.

I soldi sono già stati spesi… Balle tutte balle grandissime balle.

Si cambiano programmi, si annullano tour mondiali, si annullano un infinità di eventi per motivi futili ma non una Farsa per un motivo serio.

Ma io con il mio blog mi occupo di cucina e allora forse un’ aiuto posso darlo pure io incentivando la produzione dei prodotti Emiliano-Romagnoli, Abruzzesi (perchè non dimentichiamoci che 2 anni fala stessa sorte, forse peggiore, è toccata pure a loro); per far si che queste popolazioni tornino a sorridere, a vedere una luce in fondo al tunnel bisogna incentivare l’ acquisto nel settore Agroalimentare!!!

La foto che metterò è proprio il simbolo della catastrofe, basta cliccare sulla foto e troverete tutti gli aggiornamenti per acquistare questo prodotto ITALIANO… più di molte persone che dicono di esserlo ma nella realtà dei fatti non lo sono!!!

Ricordo che la zona colpita ha una vasta gamma  di prodotti agroalimentari es. Aceto balsamico, ortofrutta, ecc… qui tutti i riferimenti:

http://www.ilsalvagente.it/Sezione.jsp?titolo=Aceto+balsamico%2C+grana%2C+pere%3A+non+c%27%C3%A8+solo+il+parmigiano+terremotato&idSezione=16041

Ravizza Tiziana E.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...