Crostata… Pesche e Fragole!!!

Diciamo che ultimamente mi stanno piacendo le crostate; diciamo anche che meglio della primavera/estate per la frutta, i piccoli frutti, non esiste altra stagione e quindi vai di crostate!!!

Ingredienti:

500ml. di Crema pasticcera al limone

3 quadretti di Cioccolato Fondente alla menta

1 vasetto di Pesche sciroppate

10-15 Fragole mature

Per la pasta frolla:

1 Uovo

350g. di Farina 00

120g. di Burro

100 di Zucchero

1/2 cucchiaio di Marsala

Sale

Procedimento:

In una ciotola impastare la farina, il tuorlo d’ uovo, un pizzico di sale, lo zucchero ed il burro freddo tagliato a pezzetti; aggiungere il marsala. Amalgamare tutto fino ad ottenere un impasto molto liscio ed uniforme.

Ricoprire con la pellicola trasparente e riporre in frigo per 30 min. abbondanti.

Trascorso questo tempo mettere la frolla tra due foglie di carta da forno e cominciare a stendere con il mattarello, fino ad ottenere la grandezza del vostro stampo più i bordi. La frolla dovrà essere di uno spessore attorno ai 4-5 mm.

Trasferirla con tutta la carta nel vostro stampo ed infornare (mettendo al centro dei fagioli secchi oppure una tortiera di diametro inferiore) per 20min. a 180°.

Quando la base della crostata sarà pronta estrarla dallo stampo e farla raffreddare.

Nel frattempo prendete la crema pasticcera e metterla in un pentolino a scaldare appena quel tanto che unendo il cioccolato esso si sciolga e si amalgami bene, oppure se preparate la crema pasticcera unite il cioccolato nel mentre si addensa.

Versare la crema nella base e livellarla bene; ricoprire con le fette di pesche noci e fragole, creando la decorazione che più vi aggrada.

Una spolverata di zucchero a velo!!!

Buon Appetito!!!

Tiziana E.

3 thoughts on “Crostata… Pesche e Fragole!!!

  1. Buona, adesso però arrivano le pesche
    fresche e sicuramente meglio, basta scottarle come per i pomodori, pelarle e il gioco è fatto, la frutta sciroppata ha una pecca anche se la asciughi bene lascia sempre liquido e bagna la frolla rendendola molliccia, ho evitato questo spennellando la base della torta prima di metterci la crema pasticcera con del cioccolato fatto sciogliere , quando si solidifica crea come una pellicola che non lascia passare il liquido che si formerà.
    Simpatica l’idea di qualche pezzetto di cioccolato nella crema,

    Mi piace

    1. io le ho lasciate scolare bene e la mia crostata il molliccio nn sà nemmeno cosa sia… a parte la crema di farcitura!!! essendo molto presto ancora per il periodo delle pesche ed essendo le mie pesche sciroppate ho voluto usarle così!!!

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...