Olio, olio, Olio… Dante!!! Nuova collaborazione

Come faccio a raccontarvi questa azienda? Parto dal pregresso.

Fin da quando sono piccola, sia in casa dei miei nonni che nella mia, l’ olio Dante è sempre stato presente. in tutta franchezza c’ è stato un breve periodo in cui abbiamo provato altri tipi di marchi ma alla fine siamo sempre tornati a casa.

Ma veniamo al protagonista: l’ OLIO.

La storia dell’ olio Dante è molto particolare e per certi versi travagliata, nasce a Genova nel lontano 1854 da il fondatore addirittura della Costa crociere che a quei tempi cominciò a trasportare prodotti alimentari e tessuti nei paesi latinoamericani e stati uniti d’ america.  Il nome viene poi attribuito in un secondo momento e la scelta cadde proprio sul sommo poeta Dante, come simbolo di riconoscimento dell’ Italia. Nasce quindi l’ oleificio Dante con produzione di olio Ligure. Nel corso degli anni verrà poi rilevato da aziende straniere, Olandesi prima e spagnole poi, fino al 2009 quando gli Oleifici Mataluni riportano in Italia il marchio Dante.

Gli oleifici Mataluni raggruppano sotto di loro la maggior parte di marchi di Oli italiani tra i quali, Carapelli, T|opazio e Olita. Sono uno dei più grandi complessi oleari al mondo, garantiscono una filiera tutta italiana e danno un grosso rilancio al prodotto made in Italy.

La garanzia e la certificazione della qualità e della provenienza dell’ olio sono una delle basi importanti per questo grande oleificio: dal produttore , anche il più piccolo, al consumatore; rispettando l’ ambiente con una produzione a basso impatto ambientale.

Al marchio Dante sono legati vari tipi di olio: quelli tradizionali (Olio extra vergine d’ oliva, 100% Italiano e Terre antiche, ed olio d’ oliva puro), oli di semi vari (girasole, mais, arachide,sia e semi vari) ed ora anche prodotti condisano arricchiti di vitamina D.

Insomma per questa azienda la tradizione, l’ innovazione, la garanzia e la qualità sono ingredienti importanti per offrire un buon prodotto al consumatore finale.

Complimenti quindi all’ oleificio Mataluni per il gran lavoro che ha fatto e che continua a svolgere per difendere e valorizzare uno dei prodotti più importanti per l’ alimentazione e per il Made in Italy.

Tiziana E.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...