Rigatoni… Carciofi e stracciatella!!!

Tempo fa ho visto questa ricetta in televisione, non ho prestato molta attenzione perchè certi prodotti mi piace lasciarli in purezza. Ecco questa volta però ho voluto provare lo stesso; ritrovare questa preparazione nn è stato semplice ma alla fine l’ ho trovata ma nn mi piaceva così ed allora l’ ho modificata con i suggerimenti di Rosalba… 

Ingredienti:

500g. di Rigatoni Verrigni

400g. di Stracciatella (il cuore della burrata)

Noce moscata Tec-Al q.b

Grok o Formaggio grattugiato

una noce di Burro

Per accompagnare i Rigatorni:

4 Carciofi

1 Vasetto di Olive nere

1 Scalogno

2 cucchiai di Olio di oliva extra vergine Terre antiche Dante

Origano e Sale qb.

Preparazione:

Ho messo sul fuoco dell’ acqua salata e quando ha cominciato a bollire ho versato i rigatoni e fatti cuocere per metà del tempo di cottura 5 min. ca.

Nel frattempo ho pulito, privato delle parti più dure e delle punte, i carciofi e li ho tagliati molto sottilmente.

Ho tritato lo scalogno e l’ ho messo a rosolare in una padella con i due cucchiai di olio. Appena sarà dorato metto i carciofi e li faccio cuocere per una 15 di minuti; aggiusto di sale e metto una bella spolverata di origano.

A cottura quasi ultimata aggiungere le olive che si insaporiranno.

Ho preparato la farcitura dei rigatoni in questo modo: ho messo la stracciatella (volendo si può prepararla in casa unendo una confezione di panna fresca a della mozzarella sfilacciata) in una terrina e vi ho aggiunto la panna fresca (solo se risultasse troppo densa) e della noce moscata; ho amalgamato bene e messo in una sac a pochè (deve risultare molto morbida ma non liquida).

Scolo i rigatoni, li lascio freddare qualche istante.

Prendo una pirofila e la ungo con un pò di burro; uno ad uno riempio i rigatoni con la sac a posche e li sistemo nella pirofila; finito il primo strato cospargo con il grok e ricomincio a fare il secondo strato invertendo il senso.

Finiti di riempire i rigatoni, cospargo con il grok o formaggio grattugiato ed inforno per 20/30 min. fino a quando non si forma una leggera crosticina.

Servo nel piatto mettendo i carciofi con le olive come base e sopra i rigatoni al forno. Ho dato una spolverata di origano.

Buon Appetito!!!

Tiziana E.

Ps. posso solo aggiungere che la pasta Verrigni è Eccezionale!!!!

2 thoughts on “Rigatoni… Carciofi e stracciatella!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...