Pasta carciofi e… polpettine!!!

Questa ricetta è molto particolare, l’ ho trovata molti anni fà su una rivista, e per un certo periodo mia mamma la preparava di sovente, anche perchè a mia sorella piace molto. Questa volta, in occasione di due nuove collaborazioni, ha deciso che la preparazione spettasse a me.. detto fatto, naturalmente con le mie varianti…

Ingredienti:

300g. di Pasta corta tipo Pipe rigate

400g. di Carne macinata mista

1 Uovo

10 carciofi di medie dimensioni

1 scalogno

50g. ca di Pane grattuggiato (o mollica di pane) ammollato nel latte

50 di Formaggio grattuggiato

Olio extra vergine e Burro Le bontà di InAlPi

Erba cipollina, Noce moscata  Tec-Al

Pepe nero Tec-Al e Sale.

Preparazione:

Si prendono i carciofi e si privano del gambo, delle foglie esterne più dure e delle punte, dovrà rimanere solo la parte più tenera del carciofo; tagliare in due e mettere in acqua e limone per evitare che anneriscano.

Mondare lo scalogno e tagliarlo finemente,  metterlo in una padella con 2 cucchiai di olio extra vergine ed una noce di  burro InAlPi che darà morbidezza ai carciofi; scolare i carciofi, tagliarli finemente e aggiungerli allo scalogno ben rosolato. Aggiungere sale, Pepe ed un cucchiaio di Erba cipollina Tec-Al. Portare a cottura a fuoco basso per 10/15 min. fino a quando i carciofi risultino ben cotti ma croccanti non lessi.

Nel frattempo preparate l’ impasto per le polpette. In una ciotola mettete il macinato misto di carne, aggiungete l’ uovo, il formaggio grattuggiato ed il pane ammollato nel latte, un cucchiaio di Erba cipollina ed una generosa grattata di Noce moscata Tec-Al. Amalgamare tutti gli ingredienti ed aggiustare di sale. Formare delle polpette molto piccole.

Togliere dalla padella i carciofi ed in essa aggiungere olio extra vergine ed aggiungere le polpette. Infine unire polpette e carciofi.

Portare ad ebollizione l’ acqua salata e cuocere le Pipe oppure il formato di pasta che preferite purchè sia ruvida e corta.

Scolate la pasta un minuto prima e fatela saltare nella padella assieme a carciofi e polpette.

Buon Appetito

Tiziana E.

Ps. Ogni spezia/aroma rilascia ad un piatto una gradevole sapore ed un  profumo particolare, si sposano molto. Molto spesso acquistando un vasetto di spezie si sente odore di stantio e vecchio…  Con le spezie/aromi Tac-Al la freschezza dell’ erba cipollina (benchè essiccata) si sente fin dall’ apertura del barattolo, grazie ad una capsula salva aroma. Stessa cosa per la noce moscata.

Ho utilizzato il burro InAlPI e mi sono trovata molto bene, ha mantenuto intatte le qualità organolettiche anche dopo la cottura dei carciofi senza rilasciare alla fine del piatto nessuna minima traccia di grasso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...